Da buttare a … LAVARE !

Da buttare a … LAVARE !

Ormai sappiamo tutti in che condizioni si è ridotta la nostra amata terra.

Così come sappiamo che la crisi economica ci costringe a rivedere puntualmente le nostre spese giornaliere. 

Personalmente provo di tutto per ridurre l’inquinamento e per risparmiare qualche euro. Ancora di più da quando sono mamma e vedo la vita da un punto di vista molto più responsabile e, sia la salute che la felicità di mia figlia, sono al primo posto . Per questo, nei prossimi articoli, vi parlerò di un oggetto che sta ritornando prepotentemente in uso nella vita dei genitori :il pannolino lavabile! Perché usarli? Per quale motivo dovrei perdere tempo e pazienza? “Solo a  pensare che dovrei mettermi a lavare anche la cacca,mi sale l’ansia!”,dicono tante mamme.

Io ho cominciato ad usare i pannolini lavabili (spesso con l’acronimo PL) quando ho conosciuto la green mom Chiara. Parlando di bambini è impossibile non toccare l’ argomento del cambio pannolino. E durante una delle nostre chiacchierate, mi ha mostrato una mutandina super colorata dicendomi:  “Ecco,questi sono i pannolini che uso io!”.

 In un istante ho avuto un flash:Li voglio usare anche io! E cosi è stato…

 Dopo un paio di settimane ,dopo tanti articoli letti e chiarimenti sul tema, ho deciso di fare i primi acquisti. Se vi state chiedendo perché dovreste farlo anche voi, beh… Ecco le  5 motivazioni che hanno convinto me:

  • Il rispetto per l’ambiente – sapere che nel mio piccolo posso aiutare, mi motivava ancora di più. Ogni bimbo, nei suoi primi tre anni di vita, cambia circa 6.000 pannolini, che si trasformano in una tonnellata di rifiuti non differenziabili, il 10% di tutti i rifiuti urbani (si presume necessitino di 500 anni per decomporsi). In generale, invece, usare i pannolini lavabili porta ad una netta riduzione dei rifiuti (da quasi una tonnellata a pochi chilogrammi).
  • La salute della mia piccola -tanti studi reperibili facilmente in rete hanno dimostrato la presenza di sostanze tossiche nella composizione dei pannolini “usa e getta” ,quindi con i PL posso controllare sempre quello che entra in contatto con mia figlia.
  • Il risparmio economico – acquistando un kit di PL risparmi intorno a 900€ /bambino .Questo calcolo si basa sul confronto della spesa media in pannolini usa e getta delle marche più economiche nei primi 2 anni e mezzo di vita e la spesa in acquisto di un parco pannolini lavabili minimo per tutto il percorso pannolini di un bimbo, più spesa energia elettrica, acqua e detersivi per lavaggi. Ovviamente il risparmio aumenta se i pannolini vengono riutilizzati per altri bambini. E si perché se utilizzati nel giusto modo e lavati con la giusta cura possono resistere taaaanto tempo.
  • Sono belli esteticamente – io non se ne avete mai visto alcune fantasie,ma vi assicuro che sono meravigliose  Ed infine…
  • Sono facilissimi da usare e molto pratici, al contrario di quanto si possa pensare.

Sono comunque certa che se decidere di usarli con il tempo e l’utilizzo troverete da soli altre mille motivazioni.

E ricordate che, usare i PL apre la mente,crea amicizie, allarga l’orizzonte. Nel prossimo articolo,vediamo che tipo di pannolini/accessori esistono e come imparare ad acquistare. Stay tuned. Stay green.

Cristina Ciobanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *